Acqua cotta maremmana

Cibo da carrettieri e gente della zolla e quindi da tenersi stretto per lasciare caviale e fiorentine spagnole a chi  le merita e sà apprezzarle.
Piatto semplice ma di una bontà assoluta con un filo d’olio sopra e un uovo in camicia previsto dal disciplinare e quindi va messo.

La ricetta è il primo commento.

Questa voce è stata pubblicata in cose buone dal mondo. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Acqua cotta maremmana

  1. Ecco la ricetta dell’acqua cotta maremmana!

    Ingredienti per 4 persone:
    4 fette di pane raffermo
    2 cipolle grosse (meglio rosse)
    pomodorini maturi 300 gr
    4 uova
    pecorino grattato
    basilico
    sedano
    olio di oliva (6 cucchiai)
    sale e pepe

    Come si prepara:

    Soffriggere nell’olio in una casseruola le cipolle tagliate sottili, aggiungerci acqua e far cuocere fino a farle diventare quasi sfatte. A questo punto unire i pomodorini tagliati a dadini, il basilico, il sedano tritato,sale e pepe. Far cuocere per mezza ora, poi aggiungere direttamente le uova intere fino a farle diventare in camicia. Disporre nelle scodelle il pane abbrustolito cosparso di pecorino grattato e versarci sopra la zuppa con l’uovo.

  2. Devo provarla questa ricetta :)

  3. Pingback: Trashfood » Blog Archive » Chiude la Simplicissimus Blog Farm

  4. Pingback: Nutrimenti » Blog Archive » Trasloco blog

  5. Pingback: Chiusura della Simplicissimus Blog Farm « Trashfood

  6. Un caro saluto a Tiziana e Gianna dalle Marche :-)
    Con l’acqua cotta è testato starci benissimo la Vernaccia della Simona di San Gimignano.
    Mentre con il Fiano di Avellino non si sono mai fatti accostamenti….. ma si farebbero volentieri con qualcuna delle tue bottiglie :-) visto che anche te sei una Simona e pare sia il denominatore comune per fare ottimo vino bianco.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>